Contenuto Principale
Faè di Oderzo: il gusto di essere trevigiani 2008 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 07 Febbraio 2012 16:16
Festa doveva essere e festa è stata ieri a Faè di Oderzo in occasione del 7° Ciclocross Internazionale del Ponte. La macchina organizzativa trevigiana degli Sportivi del Ponte ha dato il meglio per allestire tutto quello che serviva ad accogliere, tra i vigneti di Faè, più di 3000 appassionati di ciclopratismo giunti da tutta Italia in special modo per assistere la gara regina riservata agli Open. La spettacolare competizione è stata preceduta dalla consegna a Richard Groenendaal di un targhetta in argento, quale riconoscimento alla carriera, da parte del suo eterno rivale Daniele Pontoni e del presidente della società organizzatrice Mirko Barattin a nome del Consiglio degli Sportivi del Ponte.
Continua............

Doveva essere una lotta tra Heule, Groenendaal e il campione italiano Marco Aurelio Fontana ed invece gli attesi fuoriclasse stranieri non si sono rivelati all’altezza dei protagonisti di giornata ovvero il già citato Fontana, il piemontese Marco Bianco e Fabio Ursi che dopo il primo giro avevano già quasi 20 secondi sul resto della compagnia. Con loro solo il valtellinese Elia Silvestri che però di li’ a poco perdeva contatto e veniva riassorbito da Heule e Groenendaal che nonostante fossero i più attivi tra gli inseguitori per chiudere lo svantaggio sui battistrada denunciavano di non aver del tutto recuperato le fatiche accumulate nella fangosissima gara di coppa del mondo spagnola di Igorre e la successiva trasferta aerea fino in Italia del giorno prima. A metà gara la partita era chiusa con i 3 italiani a menare di comune accordo sul veloce e spettacolare percorso di Faè e Heule e Groenendaal ad inseguire a 30 secondi tallonati da un bravissimo Alessandro Gambino. Giunti all’ultima curva Marco Bianco approfittava di un errore di Fontana e si involava vincendo la prima internazionale dell’anno, la seconda in carriera dopo Verbania 2006. Un amareggiata Marco Aurelio Fontana precedeva per il secondo posto un sorprendente Fabio Ursi completando cosi’ il podio di giornata. Tantissime le autorità presenti durante le premiazioni ufficiali, con in testa il presidente dell’amministrazione provinciale Leonardo Muraro, hanno reso onore al 7° Ciclocross Internazionale del Ponte. La gara open è stata preceduta da una giornata di gara lunghissima che a fronte dei 360 iscritti ha visto al via più di 300 atleti provenienti da tutta Italia (risultati disponibili sul sito www.sportividelponte.it) per la soddisfazione di tutti i volontari che si sono prodigati all’allestimento dell’evento e per tutti gli amici che hanno collaborato economicamente a renderla internazionale. Gli Sportivi del Ponte danno appuntamento all’8 dicembre 2009 per l’8° Ciclocross Internazionale del Ponte augurandosi di offrire ancora una volta al pubblico una giornata di festa e sport.
Donato Barattin


Postato il Martedì, 09 dicembre
Ultimo aggiornamento Martedì 07 Febbraio 2012 16:22
 

Chi è online

 80 visitatori online

Orario uscite e punti sociali

Dalla 1° Domenica di Marzo alle ore 8:00
Dalla 3° Domenica di Aprile alle ore 7:30
Dalla 1° Domenica di Luglio alle ore 7:00
Dalla 1° Dom. di Agosto alle ore 7:30 no punti
Dalla 3° Domenica di Settembre alle ore 8:00
Dalla 1° Domenica di Dicembre alle ore 8:30


Tab.presenze 2012 -  2013 - 2014 - 2015

2016 Info uscite edit