Contenuto Principale
10° Ciclocross internazionale del ponte 2011 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 06 Febbraio 2012 18:42

TUTTO PRONTO A FAE' DI ODERZO PER IL
10°CICLOCROSS INTERNAZIONALE DEL PONTE


La Marca trevigiana si avvia alla chiusura dell’ennesima memorabile stagione dedicata al ciclismo esibendo il 10mo Ciclocross Internazionale del Ponte organizzato a Faè di Oderzo. La prova di Borgo Barattin è la settima manifestazione internazionale ospitata nel 2011 dalla provincia di Treviso e gli organizzatori, gli Sportivi del Ponte, sono entrati nell’élite mondiale già 2006 quando vinse Zdenek Stybar che a Faè avrebbe bissato il successo anche l’anno seguente. Nata nel 2002 e pensata subita in grande, già nel 2004 Faè fu prova nazionale e, come detto, dal 2006 ha visto al via la crema degli specialisti del fango, esibendo la galleria dei mostri sacri dell’Est e del Nord Europa, Paesi nei quali il ciclocross rappresenta un rito consumato da decine di migliaia di persone.


Il gruppo di Borgo Barattin mette in atto quello che sa fare, organizzando una manifestazione che consente al pubblico di godere di una disciplina spettacolare e riscaldando gli appassionati con i prodotti gastronomici tipici della Marca Trevigiana. I 9 vincitori open dal 2002 al 2010 (subito tripletta di Daniele Pontoni, poi Alessandro Fontana e dopo il bis di Stybar ancora Italia con Marco Bianco, poi Gerben De Knegt al termine di uno strenuo testa a testa con Enrico Franzoi e infine Bart Aernouts) prima ancora che contro gli avversari hanno dovuto fare i conti anche con un meteo decisamente ballerino: le foto mostrano tanto temperature primaverili quanto prati coperti di neve, per non parlare dell’acquazzone senza fine dell’ultima edizione. Circuito di 2,850 metri, prima partenza alle 9.30 per gli esordienti, alle 10.15 toccherà a tutti gli allievi e alle 11 agli amatori. Dopo la pausa pranzo, il preparatissimo staff degli stand enogastronomici preparerà sapori speciali, alle 13.30 gli juniores con le donne e alle 14.45 il gran finale con gli open.
Tra i big sono attesi il polacco Mariusz Gil, lo svizzero Simon Zhaner bivalente fortissimo vice campione nazionale elvetico e il ceco Vojtec Nipl qui vittorioso tra gli juniores lo scorso anno. I nostri colori punteranno su Enrico Franzoi (che sia la volta buona?), Marco Aurelio Fontana e Marco Bianco.
Oltre a far parte del Circuito Triveneto di ciclocross, la manifestazione di Faè di Oderzo è inserita, nel Giro d’Italia di ciclocross allestito dalla Federazione Ciclistica Italiana e rappresenterà per il commissario tecnico Fausto Scotti un valido banco di prova per allestire le selezioni azzurre per le prossime prove di coppa del mondo in territorio belga di Namur e Zolder.
Differita della manifestazione giovedi' 15 dicembre ore 19 e 50 su Rai Sport 2.

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Marzo 2012 17:54
 

Chi è online

 61 visitatori online

Orario uscite e punti sociali

Dalla 1° Domenica di Marzo alle ore 8:00
Dalla 3° Domenica di Aprile alle ore 7:30
Dalla 1° Domenica di Luglio alle ore 7:00
Dalla 1° Dom. di Agosto alle ore 7:30 no punti
Dalla 3° Domenica di Settembre alle ore 8:00
Dalla 1° Domenica di Dicembre alle ore 8:30


Tab.presenze 2012 -  2013 - 2014 - 2015

2016 Info uscite edit