Contenuto Principale
Ecco il diario delle prime tre granfondo 2007 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 07 Febbraio 2012 14:13
18 marzo 2007 Granfondo di Riccione (129 km 1850 m di dislivello) ….Si comincia ed è subito estate! sito internet www.eurobikericcione.it

25 marzo 2007 Granfondo Davide Cassani (Faenza 147km 2000 m di dislivello) ….E’ ritornato l’inverno! www.granfondodavidecassani.it

1Aprile 2007 Granfondo Selle Italia (Cervia 152 km 2000 m di dislivello) ……E’ qui la festa!?! Sito intenet www.sportur.com

continua

18 marzo 2007 Granfondo di Riccione.(129 km 1850 m di dislivello) ….Si comincia ed è subito estate! sito internet www.eurobikericcione.it Finalmente si comincia e all’arrivo il termometro segnerà 23°c mica male per essere solo metà marzo. Ma cominciamo dall’inizio. Ho scelto questa gara perché i 129 km di questa granfondo sono insidiosi con molte salite di media lunghezza ottime come antipasto per le gare del Prestigio che inizieranno tra 15 gg. A proposito di antipasti le granfondo romagnole hanno dei ristori lungo il percorso da far perdere i sensi. Pronti via quasi in mille e a farmi compagnia tra gli Sportivi del Ponte c’è il mitico “Pezz” che saggiamente opta per il percorso corto lasciandomi a ragione solo ai 129 km della granfondo. Dopo le solite tirate di collo in partenza finalmente, si fa per dire, arriva la prima salita che ci porta niente poco meno di che a Tavullia il paese di Valentino Rossi…per farla breve dal 20 fino al 120 km sono rimasto imprigionato nel bel mezzo dei colli romagnoli attorno a San Marino e a parte i paesaggi stupendi neanche un metro di pianura.. Sul più bello che superato l’80° km penso di dover puntare di nuovo verso il mare per l’arrivo eccoti l’imprevisto.. 500 m al 12 % proprio sotto San Marino località Fiorentino e li’ ad atterndermi c’erano loro..chi? I crampi chi po! Ai 100 m dallo scollinamento mi parte una fitta secca alla gamba destra che mi costringe ad un’acrobazia per smontar di bici e a quel punto l’obiettivo di finire in 4 ore e mezza svanisce..Pazienza ! Dopo aver visto passare un bel po’ di ciclisti soffrire di gusto decido di ripartire con la calma, del resto di li’ a poco sarebbe iniziata la discesa, e dopo una 20 di km facili utili per mangiare la pappa buona che avevo raccolto nei rifornimenti lungo il percorso (se la mangiavo prima magari i crampi non mi venivano) sopraggiunge da dietro un bel gruppo di corsari e mi aggrego. Ultimi strappi vicino a Misano Adriatico mi ritrovo solo con l’obiettivo di stare sotto le 4 ore e 45 e lanciato verso il traguardo a tutta, ai meno 6 km svolto a sx e ritrovo un muro di vento in faccia…Il buon senso rimasto mi spinge a routare la testa di 180 gradi per vedere se qualcuno è cosi’ gentile da condurmi all’arrivo senza tirare un infarto e fatalità c’è il treno della Milram di Petacchi!!! 3 marcantoni mi superano come frecce e io nella loro scia arrivo in 4 ore e 47 minuti al traguardo nelle braccia di mia moglie! Resterà irrisolto il dubbio se i 3 marcantoni fossero già al secondo giro della granfondo..Boh! Poi gustoso pasta party con piadina e della buona birra col Pezz. &C.(ma il prossimo anno vogliamo il lambrusco!!) Come si suol dire: Buona la prima!

25 marzo 2007 Granfondo Davide Cassani (Faenza 147km 2000 m di dislivello) ….E’ ritornato l’inverno! www.granfondodavidecassani.it Stavolta gli Sportivi del Ponte arrivano in massa a Faenza per la Cassani: Federico, Giovanni e ”il Bianco” sono pronti per il corto di 97 km e invece il sottoscritto si butta sul lungo per la pura voglia di farsi male fisicamente.. Alle 9 tutti in griglia di partenza ma non fa mica tanto caldo anzi piove e ci sono 6 gradi…fatto sta che di 2500 iscritti partiamo la metà e previo annullamento, per la mia gioia, del percorso da 147 km, ci buttiamo noi tutti degli sportivi del ponte sui 97 km dell’unico percorso rimasto a disposizione. L’altimetria è interessante con 2 salite tipo San Boldo e una finale come il castello di Susegana per capirci 1400 m di dislivello totali circa. Fino alla prima salita a tutta poi del proprio passo scaliamo il primo colle ed in cima c’è la neve..la discesa è uno spasso…mai avuto cosi’ tanta voglia di tornare a far salita! Lanciato insieme ad un bel gruppetto verso le 3 ore e venti di gara finali appena prima dell’ultimo strappo buco e scopro da buona quaglia di avere la pompa che non pompa, nel frattempo mi arrivano secchiate d’ acqua gelida in testa e vedo passare Federico e il Bianco distanziati tra loro di qualche minuto.. Intanto una buon anima che era fuori gara mi presta la pompa e completo il pit stop più sofferto della storia, affronto l’ultimo strappo e taglio il traguardo in 3 ore e 45 minuti per infilarmi in doccia soddisfatto comunque di essere uno dei 600 a completare la prova. Test importante per il Fiandre del 7 aprile.

1Aprile 2007 Granfondo Selle Italia (Cervia 152 km 2000 m di dislivello) ……E’ qui la festa!?! Sito intenet www.sportur.com Diciamo pure che se uno non ha mai fatto una granfondo e volesse iniziare già in primavera deve passare per di qua. Molte le ragioni….+ di 4000 iscritti, prova iniziale del Prestigio, tantissimi stand tecnici del mondo delle 2 ruote e per gli appassionati non solo di bici… c’è parecchio da vedere…siamo o non siamo in riviera romagnola? Facciamo i seri..Pesce d’aprile a parte per conquistarci la prima di griglia di partenza io e Fede facciamo il giorno prima della granfondo una crono individuale di 1500 m di qualificazione, i primi 10 tempi di categoria vanno in prima griglia il giorno dopo. Gli sportivi del ponte su 40 iscritti sono in 2, uno si qualifica l’altro no ma alla fine facendo un po’ “gli italiani” saremmo entrambi in prima griglia.., alla sera cena con gli altri Sportivi del Ponte GiGi e Pezz e poi a nanna che domenica alle sette siamo in griglia. Pronti via attacchiamo di prima mattina le cinque salite di giornata, il tempo è bello e c’è aria di festa soprattutto ai ristori…arriviamo io e Fede dopo 5 ore e 50 un po’ cotti ma il test match per il Fiandre è fatto…dovremmo aggiungercene solo altri 100 di km ma non badiamo ai dettagli!!!

Non perdetevi tra qualche giorno la pubblicazione del resoconto di altre tre granfondo.

Donato Barattin



 

Chi è online

 35 visitatori online

Orario uscite e punti sociali

Dalla 1° Domenica di Marzo alle ore 8:00
Dalla 3° Domenica di Aprile alle ore 7:30
Dalla 1° Domenica di Luglio alle ore 7:00
Dalla 1° Dom. di Agosto alle ore 7:30 no punti
Dalla 3° Domenica di Settembre alle ore 8:00
Dalla 1° Domenica di Dicembre alle ore 8:30


Tab.presenze 2012 -  2013 - 2014 - 2015

2016 Info uscite edit